Opening Hours : Da Lunedì a Venerdì dalle 9 alle 19
  Contact : 06 4202 0927

Pedodonzia

E’ la branca dell odontoiatria che si occupa dei bambini.
Si consiglia la prima visita dal dentista a  partire dal 3 anno di età.
Lo scopo di questa prima visita è quello di suggerire ai genitori  le modalità per una corretta igiene orale ,per un’alimentazione adatta e per instaurare un rapporto con il dentista basato sul gioco.IL bambino dovrà divertirsi quando verrà a fare le visite di controllo.
I controlli successivi dovranno essere annuali o all occorrenza nel caso in cui  avvenga una delle seguenti situazioni.

  1. Se insorge un dubbio sulla presenza di una carie(quando si lavano i denti al bambino si controlli sempre la presenza di aree scure e/o  di sostanza mancante). E’ importante sapere che anche i denti da latte devono essere otturati. La loro presenza in arcata è fondamentale per mantenere lo spazio necessario all’ eruzione del dente permanente. Una carie profonda può creare dolore ed un’ infezione (ascesso).Anche sui denti da latte si puo eseguire una terapia canalare  volta al mantenimento del dente in arcata e all’eliminazione dell ‘infezione e del dolore.
  2. Se un dente ritarda l eruzione  quando invece quello corrispondente dall’ altro lato è gia uscito potrebbe essere il caso di un’agenesia dentale(totale mancanza del germe del dente permanente)Spesso questa situazione patologica è genetica,in famiglia ci sono altri casi? Una visita di controllo permette in questi casi di  appurare questa condizione e di pianificare un trattamento adatto.
  3. Se avviene un trauma e si spezzano o si perdono i denti. Se parliamo di denti permanenti ,spesso gli incisivi superiori,conviene tenere il frammento o il dente intero (in caso di avulsione)nel latte o meglio ancora in bocca.In questo modo non avviene la disidratazione e la perdita delle fibre parodontali e un tentativo di riimpianto del dente o di “incollaggio “ del frammento avrebbe maggiori possibilità di riuscita.
  4. Se il bambino respira a bocca aperta La respirazione orale incide sulla corretta crescita delle ossa mascellari .La lingua che non si posiziona sul palato  ma sul pavimento della bocca non ne stimola lo sviluppo creando le basi per una mal occlusione. Una visita dal dentista permette di individuare le cause ,indirizzare nel caso il bambino ad un otorino e se gia necessario intervenire con apparecchi volti a ripristinare la giusta dimensione del palato.
279